NEWSLETTER
LOGIN - REGISTRATI ADESSO!
logo_print

Gli scalzotti di Meri

Autore del progetto: Meri Fratini

Il nome assegnato a queste creazioni deriva dal fatto che il bambolotto è scalzo.  Interamente realizzato a mano, il corpo è imbottito con ovatta e rivestito con calza in microfibra e cucite a macchina;i vestiti sono tagliati e cuciti da sia a mano che a macchina,i capelli sono in lana e il cappello in pannolenci, il viso è dipinto con colori specifici per stoffa 
Una creazione di Meri Fratini da Meleto V.no

Torna alla galleria dei partecipanti



Scarica la locandina del concorso

Segui il concorso anche sulla nostra fan page di facebook